Analisi degli aspetti rilevanti della normativa canonica sul mutamento di stato di parrocchie ed edifici sacri (cann. 515 §2 e 1222 §2): riflessioni e proposte

Parise, G.

Abstract: In questo articolo vengono approfondite le disposizioni canoniche in materia di soppressione, unione e modifica di parrocchie (can. 515 §2) e di riduzione ad uso profano non sordido di edifici sacri (can. 1222 §2), valutando se quanto attualmente prescritto dalle norme sia sufficiente a garantire i beni che la legislazione deve tutelare ed offrendo spunti per eventuali sviluppi in modo che vi sia una garanzia più piena e reale dei diritti dei fedeli amministrati, evitando in loro ogni possibile sospetto di un agire arbitrario da parte della pubblica amministrazione.

Parole chiave: Soppressione di parrocchia, chiusura di edificio sacro, riduzione ad uso profano non indecoroso di un edificio sacro, contenzioso amministrativo, giurisprudenza del Supremo Tribunale della Segnatura Apostolica.

Abstract: This article analyzes the canonical dispositions concerning the suppression, union, and modification of parishes (can. 515 § 2) and the relegation to profane but not sordid use of sacred buildings (can. 1222 § 2), evaluating whether what is currently prescribed by the norms is sufficient to guarantee the goods that the legislation is meant to safeguard. Moreover, it offers starting points for possible future developments so that there can be a fuller and truer guarantee of the rights of the faithful who are administered, so as to avoid any possible suspicion on their part of arbitrariness in the public administration’s
operation.

Keywords: Suppression of a parish, closing of a sacred building, relegation to profane but not sordid use of a sacred building, contentious-administrative, jurisprudence of the Supreme Tribunal of the Apostolic Signatura.

DOI
10.19272/201708602002