Il governo nel servizio della comunione ecclesiale